Benvenuti a tutti voi lettori, non so come vi siete imbattuti nel mio sito, non che la cosa non mi faccia piacere, ma sinceramente non ho ancora contenuti interessanti pubblicati (arriveranno), non sono di certo un personaggio famoso (per ora) e sicuramente il mio sito non è  in vetta alle classifiche di Google o motori di ricerca simili (Google rimane sempre il migliore!).

Quello che posso anticiparvi è che questo spazio non è solamente una vetrina per i miei lavori e le mie passioni, ma vorrei poterlo sfruttare al meglio per raccontare a chiunque lo voglia o sia interessato, tutto ciò che mi frulla per la testa (e credetemi quando vi dico che è molta roba!). Vorrei poter raccontare a tutti voi la mia vita giorno per giorno, ora per ora, ma la cosa potrebbe risultare estenuante per me e anastetizzante per voi, nonché abbastanza narcisista ed egocentrica. Meglio quindi filtrare il tutto molto molto nel particolare e tirar fuori il meglio del meglio, sperando di poter divertire, stuzzicare o solamente far passare del tempo con il mio blog.

Per essere il primo articolo già ho reso l’idea di che blog di merda potrebbe risultare 😀

Spero con il passare del tempo di poter aggiungere contenuti, anche di un certo spessore (certi che con probabilità quasi Schrödingeriane potrete leggere di politica), che possano arricchire questo modestissimo spazio web; chissà, un giorno potrebbe diventare anche un punto di riferimento tra i tanti media (sicuramente un fenomeno di isterismo di massa).

Non posso che ringraziarvi per questi pochi istanti che avete dedicato nel leggere queste poche righe di un Blogger speranzoso.

Matteo